Altro

    Il Decreto Rilancio e i Criteri Ambientali Minimi anche nel settore privato

    decreto rilancio, DL rilancio, efficienza energetica, economia, edilizia, energia, Energy Close-up Engineering

    Articolo a cura di Oronzo RUBINO

    Il recente “Decreto Rilancio” n.34 del 19 maggio 2020 è da giorni sotto i riflettori per l’auspicata boccata di ossigeno promessa al sistema economico produttivo nel comparto edilizio, impiantistico e più in generale “green” dopo la crisi dovuta all’emergenza Covid-19.

    Gli sgravi fiscali del decreto rilancio e l’estensione dei C.A.M. al privato

    Il Decreto prevede detrazioni fino al 110% per interventi destinati all’efficientamento energetico. I decreti attuativi arriveranno entro il 20 giugno e sono attualmente in discussione in Parlamento.

    Nel lungo elenco di incentivazioni, oltre a fotovoltaico e stazioni di ricarica elettrica, vi è anche la realizzazione di cappotti termici ovvero isolamenti termici di superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo” a condizione che rispettino i Criteri Ambientali Minimi (C.A.M.) come riportato nel comma 1 dell’articolo 119 del Decreto.

    decreto rilancio, DL rilancio, efficienza energetica, economia, edilizia, energia, Energy Close-up Engineering
    assoinar.it

    Ma cosa sono precisamente i C.A.M.?

    Partiamo dalla fine: secondo alcune interpretazioni potremmo essere dinanzi ad un errore del Legislatore nel recente “Decreto Rilancio”. O comunque davanti ad una sorta di forzatura applicativa poiché i C.A.M., per definizione, sono destinati soltanto ai consumi delle Pubbliche Amministrazioni.

    Il Ministero dell’Ambiente, infatti, con questi strumenti definisce le condizioni e i criteri “green” obbligatori per tutte le stazioni appaltanti pubbliche secondo la Legge 221/2015 e il “Codice dei contratti” D.Lgs. 50/2016 per lavori, servizi e forniture.

    L’obiettivo dei criteri minimi ambientali è quello di favorire la diffusione di tecnologie e prodotti a sostegno dell’ambiente e del sociale, creando contestualmente una leva sul mercato.

    Come avviene la leva sul mercato?

    La logica è la seguente: possono partecipare agli appalti pubblici soltanto quei produttori/fornitori in possesso di certificazioni CAM ottenibili attraverso adeguati processi di analisi e verifica da parte di terzi. I criteri oggetto di valutazione sono: basso impatto ambientale, riduzione dei consumi, utilizzo di una parte di materiali riciclati e ricadute sociali.

    decreto rilancio, DL rilancio, efficienza energetica, economia, edilizia, energia, Energy Close-up Engineering
    ilmessaggero.it

    Ad oggi sono in vigore 17 categorie di CAM:

    • forniture di arredi, accessori e veicoli;
    • servizi di manutenzione di edifici, impianti, verde;
    • servizi di illuminazione, ristorazione, sanificazione e pulizia;
    • progettazione di impianti ed edifici.

    I C.A.M. nel Decreto Rilancio

    «I materiali isolanti utilizzati devono rispettare i criteri ambientali minimi di cui al decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 11 ottobre 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 259 del 6 novembre 2017» – (art. 119, comma 1 del Decreto Rilancio)

    Il titolo del succitato decreto è: “Criteri ambientali minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici”.

    Quindi, come già anticipato all’inizio dell’articolo, il legislatore impone al privato l’adozione di criteri ambientali minimi nati e codificati per le Pubbliche Amministrazioni. Sarà possibile farlo? Ai tecnici della materia giuridica l’ardua sentenza, mentre ai tecnici progettisti l’arduo compito applicativo.

    L’articolo Il Decreto Rilancio e i Criteri Ambientali Minimi anche nel settore privato sembra essere il primo su EnergyCuE.

    Share

    NEL MONDO
    135,943,214
    Casi totali confermati
    Updated on 11 April 2021 01:50
    All countries
    2,938,698
    Morti totali
    Updated on 11 April 2021 01:50

    GUARDA TUTTI I DATI

    ITALIA

    Italy
    3,754,077
    Casi totali confermati
    Updated on 11 April 2021 01:50
    Italy
    3,107,069
    Guariti totali
    Updated on 11 April 2021 01:50
    Italy
    533,085
    Attuali positivi totali
    Updated on 11 April 2021 01:50
    Italy
    113,923
    Morti totali
    Updated on 11 April 2021 01:50

    Ultimi articoli

    “Demon core”: la storia del suo inutilizzo e delle sue vittime illustri

    La storia ci è testimone di quanto accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale. Il 6 agosto 1945 “Little Boy” fu sganciata su Hiroshima e...

    Biomimetica: nuovi materiali per pazienti colpiti da metastasi ossea

    Le metastasi ossee non prendono origine nell’osso stesso, bensì sono causate dalla migrazione di cellule di un tumore primario verso altri organi e tessuti....

    NIRVANA: il test rapido per rilevare Covid-19, influenza e altri virus

    L’infezione causata dal virus SARS-CoV-2 spesso causa sintomi simili ad altri virus respiratori, rendendo così difficile distinguere le infezioni, soprattutto durante la stagione influenzale....

    Cure e vaccini

    “Demon core”: la storia del suo inutilizzo e delle sue vittime illustri

    La storia ci è testimone di quanto accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale. Il 6 agosto 1945 “Little Boy” fu sganciata su Hiroshima e...

    Biomimetica: nuovi materiali per pazienti colpiti da metastasi ossea

    Le metastasi ossee non prendono origine nell’osso stesso, bensì sono causate dalla migrazione di cellule di un tumore primario verso altri organi e tessuti....

    Apnea notturna? Ecco i rimedi della nonna

    Come capire se si soffre di apnee notturne L’apnea notturna è una condizione medica che comporta l’interruzione temporanea della respirazione dovuta all’ostruzione delle vie respiratorie...

    Insulino resistenza: la sindrome di cui soffre la sorella di Chiara Ferragni

    Valentina Ferragni, sorella della nota imprenditrice Chiara Ferragni, ha dichiarato di soffrire di insulino resistenza, sindrome metabolica difficile da diagnosticare che può portare al...

    Potremmo essere molto vicini a un vaccino per l’HIV

    Qualche mese fa, l’organizzazione International AIDS Vaccine Initiative (IAVI) e il centro di ricerca Scripps Research hanno annunciato risultati promettenti dello studio in Fase...

    Robot nuotatori per nuove strategie in ambito biomedico

    Nell’uomo, la proprietà di autoguarigione è straordinaria e fondamentale. Anche in condizioni patologiche, questa capacità di autoregolazione spontanea permette al nostro corpo di raggiungere...

    Articoli correlati

    “Demon core”: la storia del suo inutilizzo e delle sue vittime illustri

    La storia ci è testimone di quanto accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale. Il...

    Biomimetica: nuovi materiali per pazienti colpiti da metastasi ossea

    Le metastasi ossee non prendono origine nell’osso stesso, bensì sono causate dalla migrazione di...

    NIRVANA: il test rapido per rilevare Covid-19, influenza e altri virus

    L’infezione causata dal virus SARS-CoV-2 spesso causa sintomi simili ad altri virus respiratori, rendendo...

    Apnea notturna? Ecco i rimedi della nonna

    Come capire se si soffre di apnee notturne L’apnea notturna è una condizione medica che...