Altro

    L’IEA avverte, crollo degli investimenti nel settore energetico

    Energy Close-up Engineering

    Come ogni anno, l’IEA (o International Energy Agency), ha redatto il report World Energy Investment 2020. Ma, se dal 2000 il settore energetico è sempre stato caratterizzato da una crescita lineare degli investimenti pari ad almeno il 2%, a fine 2020 si prevede un crollo degli stessi pari ad almeno il 20%.

    IEA e fonti fossili

    Come ci si poteva aspettare, visto il periodo storico, l’IEA ci fa sapere che le fonti fossili saranno le più colpite. Il petrolio avrà una diminuzione delle spese a lui collegate pari al 30%. Il carbone avrà una caduta (bilanciata dal grande utilizzo cinese) di circa il 15%. Il gas metano, invece, rimarrà più o meno stabile.

    Comparando i valori stimati per il 2020 con l’effettiva spesa del 2019 i dati parlano chiaro. Meno 250 miliardi di dollari per quanto riguarda il petrolio e gas (dall’approvvigionamento all’effettivo utilizzo per la produzione di energia in centrali termoelettriche). Solo 15 miliardi in meno per quanto riguarda il carbone, tanto utilizzato per la produzione di energia elettrica e termica in Asia, e soprattutto in Cina. 80 miliardi di dollari saranno invece tagliati nel settore di produzione e distribuzione di energia elettrica, con grande preoccupazione per quei paesi in cui l’energia non è un servizio o un bene a largo o larghissimo consumo. Anche l’efficienza energetica avrà un crollo di investimenti pari a poco più di 30 miliardi di dollari.

    iea, investimenti, energia, rinnovabili, fossili, energy close-up engineering
    iea.org

    Dal 2017 l’approvvigionamento di combustibili e la produzione di energia elettrica avevano a disposizione tra gli 850 e i 750 miliardi di dollari all’anno nel mondo; adesso – nel 2020 – la situazione cambia. L’approvvigionamento di combustibile fossile diminuirà fino a circa 600 miliardi di dollari. Gli investimenti nella produzione di energia elettrica si assesteranno intorno ai 580 miliardi.

    Investimenti in energia rinnovabile

    Le energie rinnovabili (di cui fa parte anche il nucleare per l’IEA) avranno meno problemi. Stando al report, diminuiranno gli investimenti in efficienza energetica (meno 30 miliardi di dollari tra il 2019 e il 2020). Il nucleare rimane pressoché costante negli anni. Anche le rinnovabili per la produzione elettrica avranno una leggera flessione di circa 30 miliardi di dollari.

    Molto interessante, però, il dato secondo cui se nel 2015 solo il 29% degli investimenti mondiali era utilizzato per le energie rinnovabili, nel 2020 la percentuale avrà un balzo fino a raggiungere il 37%.

    iea, investimenti, energia, rinnovabili, fossili, energy close-up engineering
    iea.org

    Entrando nel dettaglio, gli investimenti non varieranno di molto nel settore di produzione elettrica da eolico (stabili intorno ai 100 miliardi all’anno) e da idroelettrico (stabili intorno ai 50 miliardi di dollari l’anno). Non andrà così, invece, per il fotovoltaico – causa probabilmente la produzione mancata delle celle in silicio in Cina. Il crollo per quest’ultima tecnologia arriverà fino ad un massimo di 30 miliardi (dai 138 B$ del 2019 ai 108 B$ del 2020). Una leggera flessione caratterizzerà anche le altre rinnovabili (energia marina, geotermica…) e gli accumuli di energia elettrica.

    L’articolo L’IEA avverte, crollo degli investimenti nel settore energetico sembra essere il primo su EnergyCuE.

    Share

    NEL MONDO
    135,943,214
    Casi totali confermati
    Updated on 11 April 2021 01:50
    All countries
    2,938,698
    Morti totali
    Updated on 11 April 2021 01:50

    GUARDA TUTTI I DATI

    ITALIA

    Italy
    3,754,077
    Casi totali confermati
    Updated on 11 April 2021 01:50
    Italy
    3,107,069
    Guariti totali
    Updated on 11 April 2021 01:50
    Italy
    533,085
    Attuali positivi totali
    Updated on 11 April 2021 01:50
    Italy
    113,923
    Morti totali
    Updated on 11 April 2021 01:50

    Ultimi articoli

    “Demon core”: la storia del suo inutilizzo e delle sue vittime illustri

    La storia ci è testimone di quanto accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale. Il 6 agosto 1945 “Little Boy” fu sganciata su Hiroshima e...

    Biomimetica: nuovi materiali per pazienti colpiti da metastasi ossea

    Le metastasi ossee non prendono origine nell’osso stesso, bensì sono causate dalla migrazione di cellule di un tumore primario verso altri organi e tessuti....

    NIRVANA: il test rapido per rilevare Covid-19, influenza e altri virus

    L’infezione causata dal virus SARS-CoV-2 spesso causa sintomi simili ad altri virus respiratori, rendendo così difficile distinguere le infezioni, soprattutto durante la stagione influenzale....

    Cure e vaccini

    “Demon core”: la storia del suo inutilizzo e delle sue vittime illustri

    La storia ci è testimone di quanto accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale. Il 6 agosto 1945 “Little Boy” fu sganciata su Hiroshima e...

    Biomimetica: nuovi materiali per pazienti colpiti da metastasi ossea

    Le metastasi ossee non prendono origine nell’osso stesso, bensì sono causate dalla migrazione di cellule di un tumore primario verso altri organi e tessuti....

    Apnea notturna? Ecco i rimedi della nonna

    Come capire se si soffre di apnee notturne L’apnea notturna è una condizione medica che comporta l’interruzione temporanea della respirazione dovuta all’ostruzione delle vie respiratorie...

    Insulino resistenza: la sindrome di cui soffre la sorella di Chiara Ferragni

    Valentina Ferragni, sorella della nota imprenditrice Chiara Ferragni, ha dichiarato di soffrire di insulino resistenza, sindrome metabolica difficile da diagnosticare che può portare al...

    Potremmo essere molto vicini a un vaccino per l’HIV

    Qualche mese fa, l’organizzazione International AIDS Vaccine Initiative (IAVI) e il centro di ricerca Scripps Research hanno annunciato risultati promettenti dello studio in Fase...

    Robot nuotatori per nuove strategie in ambito biomedico

    Nell’uomo, la proprietà di autoguarigione è straordinaria e fondamentale. Anche in condizioni patologiche, questa capacità di autoregolazione spontanea permette al nostro corpo di raggiungere...

    Articoli correlati

    “Demon core”: la storia del suo inutilizzo e delle sue vittime illustri

    La storia ci è testimone di quanto accaduto durante la Seconda Guerra Mondiale. Il...

    Biomimetica: nuovi materiali per pazienti colpiti da metastasi ossea

    Le metastasi ossee non prendono origine nell’osso stesso, bensì sono causate dalla migrazione di...

    NIRVANA: il test rapido per rilevare Covid-19, influenza e altri virus

    L’infezione causata dal virus SARS-CoV-2 spesso causa sintomi simili ad altri virus respiratori, rendendo...

    Apnea notturna? Ecco i rimedi della nonna

    Come capire se si soffre di apnee notturne L’apnea notturna è una condizione medica che...