Altro

    Calcio e coronavirus: ripresa possibile grazie ai tifosi

    Lo Sport Business Group di Deloitte, nota società di consulenza, pubblica annualmente l’Annual Review of Football Finance, ossia un’analisi dei trend e delle prospettive economiche dell’industria del calcio. L’edizione del 2020 è la 29esima e contiene le previsioni sulla futura situazione finanziaria del settore riguardante lo sport più seguito al mondo, il quale risente della situazione creatasi a causa della pandemia.

    La situazione per i maggiori campionati

    Il valore del calcio europeo è passato da eur28.4 miliardi nella stagione 2017/2018 a eur28.9 miliardi in quella 2018/2019, crescendo perciò di circa il 2%. In particolare, il flusso in entrata generato dalle leghe denominate “Big Five” (Premier League, Liga BBVA, Bundesliga, Serie A e League 1) è aumentato da eur15.6 miliardi a eur17.0 miliardi. Più precisamente, il mercato dell’industria calcistica del vecchio continente continua a espandersi ininterrottamente dall’inizio del 21esimo secolo. Questo arricchimento è il riflesso della perenne crescita di popolarità di questo sport.

    I ricavi dei maggiori cinque campionati europei.
    Fonte: deloitte.com

    In questo senso, gli analisti hanno concluso che il problema del declino dei fatturati nel mercato del calcio a causa del COVID-19 verrà risolto grazie all’appetito per il mondo del pallone. Esso è manifestato dal crescente aumento dell’interesse dei tifosi, dal conseguente cospicuo incremento del valore dei diritti televisivi e dal supporto degli sponsor pubblicitari.

    Specificatamente, è previsto un declino del valore del settore calcistico per la stagione 2019/2020, direttamente impattata dalla crisi pandemica. Tuttavia, è ritenuta probabile la formazione di una struttura a “V” per i ricavi delle Big Five, con un recupero delle perdite subite già dalla stagione 2020/2021. Questo potrebbe avvenire proprio grazie al supporto degli appassionati del calcio d’élite, in quanto garantisce continuità nella crescita a medio-lungo termine.

    I ricavi del matchday

    I ricavi conseguiti durante i giorni delle partite, ossia quelli determinati da biglietti e bevande, sono la categoria di entrata che pesa meno nel calcolo del fatturato totale per le squadre dei cinque campionati principali (11% per la Serie A). Ciononostante, se l’aumento dei contagi non si dovesse assestare e le partite dovessero continuare a giocarsi a porte chiuse, le Big Five potrebbero assistere a perdite dei ricavi totali comprese tra l’11% e il 16%.

    Inoltre, i danni economici potrebbero essere maggiori per i campionati inferiori, come ad esempio per la serie B, e per le leghe non comprese tra le cinque più popolari, come la Scottish Premiership o la Jupiler Pro League. Questo perché, scendendo la “piramide calcistica” in termini di popolarità, i ricavi dei giorni delle partite assumono sempre più importanza, perciò giocare senza pubblico comporta una perdita di entrate importante.

    L’articolo Calcio e coronavirus: ripresa possibile grazie ai tifosi sembra essere il primo su FinanceCuE.

    Share

    NEL MONDO
    19,997,636
    Casi totali confermati
    Updated on 10 August 2020 00:42
    All countries
    733,124
    Morti totali
    Updated on 10 August 2020 00:42

    GUARDA TUTTI I DATI

    ITALIA

    Italy
    250,566
    Casi totali confermati
    Updated on 10 August 2020 00:42
    Italy
    202,098
    Guariti totali
    Updated on 10 August 2020 00:42
    Italy
    13,263
    Attuali positivi totali
    Updated on 10 August 2020 00:42
    Italy
    35,205
    Morti totali
    Updated on 10 August 2020 00:42

    Ultimi articoli

    Il blocco dei licenziamenti uccide la libertà d’impresa

    Il blocco dei licenziamenti è il nuovo terreno di gioco del governo: libertà d’impresa vs dignità umana? Il nodo centrale del dl Agosto: il blocco...

    Termometri laser per la rivelazione della temperatura corporea

    Articolo a cura di Valentina Dentato. I termometri laser o termoscanner sono strumenti per la misurazione della temperatura di un oggetto a distanza, evitando in...

    Approfondimento caso Beirut, nitrato d’ammonio: cosa è e come si usa

    Le esplosioni a Beirut di ieri 4 agosto, hanno causato lo sfollamento di oltre 300mila persone e danni per minimo 3 miliardi di dollari,...

    Cure e vaccini

    Approfondimento caso Beirut, nitrato d’ammonio: cosa è e come si usa

    Le esplosioni a Beirut di ieri 4 agosto, hanno causato lo sfollamento di oltre 300mila persone e danni per minimo 3 miliardi di dollari,...

    Beirut: violente esplosioni al porto, cosa è successo davvero? Facciamo chiarezza

    Nel pomeriggio di ieri 4 agosto, due violentissime esplosioni con impressionanti onde d’urto hanno scosso Beirut. Nella zona portuale della capitale libanese, secondo i...

    Puntura di medusa? Si può prevenire! Ecco cosa fare

    Seppur ancora con il pensiero al COVID-19, l’estate 2020 esiste ed è movimentata come sempre. La meta preferita dalla maggior parte degli italiani è,...

    Bologna e le misure anti-Covid-19: la città non dimentica, ma si adatta

    Da quando è terminata la quarantena, abbiamo analizzato e ridefinito secondo precisi criteri di fattibilità, ogni attività che comprendesse assembramenti o comunque un discreto...

    Interstellar, qual è il confine fra scienza e fantascienza?

    Uno dei capolavori del regista londinese Christopher Nolan è senza dubbio Interstellar, film fantascientifico del 2014. A differenza di molti altri film del genere,...

    Linfoma di Hodgkin: cos’è e come si cura

    Il linfoma di Hodgkin è un tumore maligno del sistema linfatico, ovvero quell’apparato che tra le sue funzioni ha quella di difendere l’organismo da...

    Articoli correlati

    Il blocco dei licenziamenti uccide la libertà d’impresa

    Il blocco dei licenziamenti è il nuovo terreno di gioco del governo: libertà d’impresa...

    Termometri laser per la rivelazione della temperatura corporea

    Articolo a cura di Valentina Dentato. I termometri laser o termoscanner sono strumenti per la...

    Approfondimento caso Beirut, nitrato d’ammonio: cosa è e come si usa

    Le esplosioni a Beirut di ieri 4 agosto, hanno causato lo sfollamento di oltre...

    Beirut: violente esplosioni al porto, cosa è successo davvero? Facciamo chiarezza

    Nel pomeriggio di ieri 4 agosto, due violentissime esplosioni con impressionanti onde d’urto hanno...