Altro

    Il Superbonus del 110% verso la proroga al 2024

    Superbonus 110 proroga

    A Giugno vi è stato il confronto sulle proposte contenute nei 1294 emendamenti segnalati al Decreto Rilancio tenutosi a Giugno. La Commissione Ambiente della Camera ha vagliato la possibilità di estendere il Superbonus del 110 % fino al 2022 o, addirittura, 2025, con inclusione di alberghi e tutte le seconde case, tranne quelle di lusso, agevolazione delle spese per la diagnosi energetica e sismica, anche non seguita dai lavori.

    Superbonus 110 proroga
    Superbonus 110%, da laRepubblica.it

    Ad oggi, sulle ali del leit motive della “transizione verde” si discute la proroga al 2024. Essa è infatti l’elemento cardine del Recovery Plan del Bel Paese, per sfuggire alla crisi economica causata dal Covid-19.

    Superbonus del 110 % in proroga fino al 2024

    Durante un’audizione, svolta la scorsa settimana in Commissione Attività Produttive della Camera, il Ministro per lo Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, ha annunciato la stabilizzazione del Superbonus almeno per un triennio. Secondo la sua opinione, infatti, per perseguire l’idea della “transizione verde” il Superbonus è fondamentale. Questo significa che si potrebbe usufruire delle detrazioni maggiorate fino al 2024. Durante un’intervista a “la Stampa” egli aveva dichiarato di voler far diventare il Superbonus “strutturale”.

    Superbonus 110 proroga
    Il Minisctro Stefano Putuanelli, da guidafinestra.it

    Neccessità di rimodulare gli interventi

    Il Ministro Putuanelli ha specificato che si interverrà anche sul bonus stesso. Infatti, nei prossimi mesi, con l’invio delle richieste e le concessioni sarà più semplice “rimodulare i paletti agli interventi edilizi, che hanno bisogno di una verifica rispetto all’effettivo tiraggio della misura”. Come noto, gli interventi soggetti a Superbonus sono abbastanza selettivi:

    • cappotto termico;
    • sostituzione impianti di climatizzazione invernale nei condomini;
    • sostituzione impianti di climatizzazione invernale in edifici unifamiliari;
    • installazione di impianti fotovoltaici;
    • colonnine di ricarica.

    Tutti questi interventi interessanto l’efficientamento energetico e l’adeguamento sismico, nonchè per alcuni lavori minori, da realizzare congiuntamente a quelli più impattanti.

    Perchè il sarà prorogato il Superbonus?

    “Solo una proroga dei tempi potrà portare ad un effetto concreto”. Secondo Putuanelli, infatti, formalizzare tale bonus, per un tempo circostritto ad un anno, o poco più, non garantirebbe un giusto ritorno di quelle che sono le aspetitive dello Stato. Non solo in termini, meramente econonomici, ma soprattutto ambientali. Questo perché, ha spiegato il Ministro, i lavori per ottenere il Superbonus richiedono quasi sempre “l’ottenimento del permesso di costruire, con tempi di istruttoria più lunghi”.

    Proroga Superbonus 110
    Superbonus, da agenziaentrate.gov.it

    Attualmente la scadenza del Bonus è fissata al 31 Dicembre 2021. Non resta che aspettare le prossime decisioni ministeriali in merito alla proroga del Superbonus 110 %.

    L’articolo Il Superbonus del 110% verso la proroga al 2024 sembra essere il primo su BuildingCuE.

    Share

    NEL MONDO
    101,441,177
    Casi totali confermati
    Updated on 28 January 2021 06:58
    All countries
    2,184,283
    Morti totali
    Updated on 28 January 2021 06:58

    GUARDA TUTTI I DATI

    ITALIA

    Italy
    2,501,147
    Casi totali confermati
    Updated on 28 January 2021 06:58
    Italy
    1,936,289
    Guariti totali
    Updated on 28 January 2021 06:58
    Italy
    477,969
    Attuali positivi totali
    Updated on 28 January 2021 06:58
    Italy
    86,889
    Morti totali
    Updated on 28 January 2021 06:58

    Ultimi articoli

    Morbo di K: l’epidemia che salvò gli ebrei dalla persecuzione

    E’ ormai passato un anno dallo scoppio della pandemia da coronavirus, ed è con l’avvicinarsi della Giornata della Memoria che abbiamo pensato di raccontare...

    Suicidio di Robin Williams: una forma di demenza dietro la sua morte

    Robin Williams, stimato attore, lo ricordiamo tutti per le sue splendide interpretazioni: dal più classico Jumanji, a L’uomo bicentenario, al divertentissimo Mrs Doubtfire. Il...

    The Breath: il tessuto che neutralizza il virus

    Si chiama The Breath e si tratta di un tessuto high-tech progettato per ripulire l’aria che respiriamo da agenti batterici o inquinanti. Come? Funziona...

    Cure e vaccini

    Morbo di K: l’epidemia che salvò gli ebrei dalla persecuzione

    E’ ormai passato un anno dallo scoppio della pandemia da coronavirus, ed è con l’avvicinarsi della Giornata della Memoria che abbiamo pensato di raccontare...

    Suicidio di Robin Williams: una forma di demenza dietro la sua morte

    Robin Williams, stimato attore, lo ricordiamo tutti per le sue splendide interpretazioni: dal più classico Jumanji, a L’uomo bicentenario, al divertentissimo Mrs Doubtfire. Il...

    Feedback sensoriale integrato nelle protesi: perché può aiutare

    Chi non indossa una protesi potrebbe chiedersi come “sente” un amputato il nuovo arto artificiale e come si adatti ad esso. Sicuramente non è...

    Osservato nuovo stato della materia grazie alla vite “quantistica” di Archimede

    I ricercatori della Stanford University, negli Stati Uniti, hanno osservato un nuovo stato della materia al lavoro, presente all’interno di un filo sfuggente di...

    Torino: ricostruzione volto 3D con pianificazione chirurgica virtuale

    Intervento straordinario quello eseguito nei giorni scorsi presso l’ospedale CTO della Città della Salute di Torino, dove un ragazzo di 23 anni con un...

    Diamante: da pietra preziosa a materiale per l’industria

    Cos’è il diamante? Ve lo siete mai chiesto? Un materiale tanto iconico nel mondo della gioielleria e del lusso quanto sconosciuto ai molti nel...

    Articoli correlati

    Morbo di K: l’epidemia che salvò gli ebrei dalla persecuzione

    E’ ormai passato un anno dallo scoppio della pandemia da coronavirus, ed è con...

    Suicidio di Robin Williams: una forma di demenza dietro la sua morte

    Robin Williams, stimato attore, lo ricordiamo tutti per le sue splendide interpretazioni: dal più...

    The Breath: il tessuto che neutralizza il virus

    Si chiama The Breath e si tratta di un tessuto high-tech progettato per ripulire...

    Feedback sensoriale integrato nelle protesi: perché può aiutare

    Chi non indossa una protesi potrebbe chiedersi come “sente” un amputato il nuovo arto...