Altro

    L’Italia perde i parlamentari ma non il vizio

    L’Italia dopo il referendum: cambierà, davvero, la struttura del paese con un numero inferiore di parlamentari?

    L’evasione fiscale in Italia

    Se c’è qualcosa in cui l’Italia riesce, sempre, a primeggiare è l’evasione fiscale. Un rapporto della Commissione Europea mette nero su bianco, per l’ennesima volta, il gap tra incassi attesi e incassi effettivamente realizzati in termini di gettito fiscale. Sebbene buona parte dell’Eurozona non sia poi così virtuosa, nessuno riesce a toglierci il primato.

    Entità del mancato gettito fiscale per ogni paese dell’UE (in miliardi di euro).

    Il lavoro: un problema (solo) per giovani?

    Secondo le stime dell’Istat, il tasso di occupazione nel secondo trimestre 2020 si attesta al 57,6% (il valore più basso dal 2016). Il dato, probabilmente, più preoccupante è il caldo della percentuale di persone in cerca di lavoro accompagnato dall’aumento degli inattivi. Dall’altro lato della medaglia, troviamo il tasso di disoccupazione attualmente all’8,3%. Premesso che il Covid-19 abbia fortemente contribuito alla situazione attuale, chi è che risente di più di tutto ciò: giovani e donne.

    Possiamo notare, quindi, la differenza tra donne e uomini nel tasso di disoccupazione così come nella differenza salariale, il gender pay gap, di cui abbiamo ampiamente parlato.

    Le pensioni in Italia

    Un altro grande problema del nostro paese è il “mancato coraggio” da parte di alcuni di affrontare oggettivamente il tema pensioni: non è reato pensare che queste debbano essere tagliate. Abbiamo affrontato, più volte, il tema e la conclusione è sempre la stessa: è davvero così necessario sostenere una così alta spesa per le pensioni? Chi ne paga le conseguenze? La risposta è semplice: ne paga il tutto la stessa classe di giovani che, attualmente, si trova a vivere un altro primato tutto italiano ossia il nuovo record di debito pubblico. Dal rapporto Istat pubblicano a Gennaio, risulta che al 2018 la spesa pensionistica sia pari al 16,6% del Pil per un totale di 293 miliardi. Il dato preoccupante, però, è quello relativo a quanto le pensioni stiano crescendo rispendo alla retribuzione da lavoro dipendente: dal 2000 al 2018, l’importo delle pensioni è cresciuto del 70% ( quello delle retribuzioni, del 35%)

    L’istruzione in Italia

    Se la spesa pensionistica è quasi al 17% del Pil, qual è quella per l’istruzione in Italia?

    Quella appena vista è un’immagine che vale più di mille parole. La spesa complessiva per l’istruzione non raggiunge nemmeno lontanamente il 50% della spesa complessiva per le pensioni. Fotografia triste, quella dell’Ocse, che ci raffigura come un Paese che spende in istruzione meno della media dei Paesi facenti parte dell’organizzazione. Secondo l’Ocse c’è bisogno che si diano nuovi incentivi ad iscriversi all’università e laurearsi.

    Conclusioni

    Che il taglio dei parlamentari ci faccia risparmiare qualcosa, è dubbio. Che il Paese possa gioire e sperare in una ripartenza in virtù di questo taglio lo è ancor di più.

    L’articolo L’Italia perde i parlamentari ma non il vizio sembra essere il primo su FinanceCuE.

    CUE FACT CHECKING

    Share

    NEL MONDO
    43,761,833
    Casi totali confermati
    Updated on 27 October 2020 01:05
    All countries
    1,164,184
    Morti totali
    Updated on 27 October 2020 01:05

    GUARDA TUTTI I DATI

    ITALIA

    Italy
    542,789
    Casi totali confermati
    Updated on 27 October 2020 01:05
    Italy
    268,626
    Guariti totali
    Updated on 27 October 2020 01:05
    Italy
    236,684
    Attuali positivi totali
    Updated on 27 October 2020 01:05
    Italy
    37,479
    Morti totali
    Updated on 27 October 2020 01:05

    Ultimi articoli

    Protesi vertebrale 3D restituisce il movimento a paziente tetraplegico

    Un intervento straordinario, che ha salvato un uomo di 44 anni dalla paralisi completa, grazie all’utilizzo di una particolare protesi vertebrale stampata in 3D,...

    Fibrosi cistica: “mi manca il respiro e il sudore è salato”

    Non ha nulla a che fare con Covid-19, perché è una patologia di origine genetica, eppure ci sono molte analogie. La fibrosi cistica è...

    ONU e l’impegno Agenda 2030, buoni propositi in 3D

    Giunti quasi alla fine del 2020, per tutti è arrivato il momento di fare i conti con i buoni propositi. Gli obbiettivi e le...

    Cure e vaccini

    Protesi vertebrale 3D restituisce il movimento a paziente tetraplegico

    Un intervento straordinario, che ha salvato un uomo di 44 anni dalla paralisi completa, grazie all’utilizzo di una particolare protesi vertebrale stampata in 3D,...

    Fibrosi cistica: “mi manca il respiro e il sudore è salato”

    Non ha nulla a che fare con Covid-19, perché è una patologia di origine genetica, eppure ci sono molte analogie. La fibrosi cistica è...

    ONU e l’impegno Agenda 2030, buoni propositi in 3D

    Giunti quasi alla fine del 2020, per tutti è arrivato il momento di fare i conti con i buoni propositi. Gli obbiettivi e le...

    Ecco perché le mascherine non sono nocive per la nostra salute

    Le mascherine chirurgiche sono il dispositivo di protezione individuale (DPI) maggiormente utilizzato dall’inizio dell’emergenza coronavirus. È un dispositivo usa e getta che crea una...

    Coronavirus: quanto resiste sullo schermo dello smartphone?

    Dall’inizio della pandemia che ha stravolto le nostre vite se ne sono dette di tutti i colori: dai metodi di trasmissione del coronavirus, ai...

    Nuovo dispositivo per diagnosi rapida del Covid 19: basta un solo respiro

    Direttamente dall’Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA) arriva un nuovo dispositivo che è in grado di rilevare...

    Articoli correlati

    Protesi vertebrale 3D restituisce il movimento a paziente tetraplegico

    Un intervento straordinario, che ha salvato un uomo di 44 anni dalla paralisi completa,...

    Fibrosi cistica: “mi manca il respiro e il sudore è salato”

    Non ha nulla a che fare con Covid-19, perché è una patologia di origine...

    ONU e l’impegno Agenda 2030, buoni propositi in 3D

    Giunti quasi alla fine del 2020, per tutti è arrivato il momento di fare...

    Ecco perché le mascherine non sono nocive per la nostra salute

    Le mascherine chirurgiche sono il dispositivo di protezione individuale (DPI) maggiormente utilizzato dall’inizio dell’emergenza...