Altro

    Covid 19: i premi ai manager che fanno discutere

    Un articolo apparso su “La Repubblica” qualche giorno fa, analizza il bonus che lega manager e letti Covid in Lombardia.

    La questione Covid-Bonus

    Fondamentalmente, si parla di un premio destinato ai manager che hanno tagliato appunto i posti letto destinati al reparto Covid-19. In particolar modo, la discussione riguarda la Lombardia, ove questa norma ha accelerato i tempi di chiusura dei reparti destinati per la pandemia. Il risultato è che una settimana fa le terapie intensive erano 983 contro un obiettivo minimo di 1.446. E ora che la regione è di nuovo in emergenza i pronto soccorso sono intasati e molte strutture senza disponibilità.

    Ovviamente, le lamentele si sono ancora più accese dopo la recente decisione di applicare un coprifuoco data la situazione molto delicata proprio nella regione in questione. Situazione che comunque, anche in altre regioni non sta seguendo un trend diverso, e che genera malcontenti anche post DPCM. Un esempio è proprio il caso in Calabria, dove si è cercato di svincolarsi dalle regole.

    Perchè questa chiusura?

    Inizialmente, il nostro sistema sanitario era impreparato alla prima ondata di Covid-19, perchè? Fondamentalmente, la troppa efficienza in condizioni di lavoro ordinarie. Troppe spese in rapporto ai posti letto occupati e costi elevati in relazione ai servizi offerti. Quindi, in piena pandemia, ci si è ritrovati con pochi posti letto di terapia intensiva.

    A valle di ciò, si è cercato di avere riserva di posti letto Covid in modo da essere pronti (soprattutto nella stagione autunnale) ad una seconda ondata. Eppure, nonostante questo pensiero, la regione Lombardia ha posto come obiettivo quello di recuperare ambulatori messi da parte per lasciar spazio all’emergenza. Quindi, riabilitarne alcuni di essi e chiudere immediatamente i reparti destinati alla pandemia. Quest’obiettivo, è stato valutato come il 25% della prestazione di ogni direttore generale che l’avesse perseguito. Ovviamente, dietro tutta quest’azione, ci sarebbe stato un grosso “bonus” di circa 1/4 delle prestazioni economiche generalmente assegnate. Un forte incentivo, che ha fatto gola a molti dirigenti della regione. Pertanto, molti ospedali si sono messi all’opera.

    Un errore

    Ovviamente, molte testate giornalistiche si sono scagliate contro questa scelta, definendo l’azione un “errore evitabile”.

    “Non è più il momento di improvvisare: le decisioni vanno prese dopo aver ascoltato esperti seri. La Regione Lombardia non manca di consulenti, spesso scelti dai singoli assessori in base a criteri quasi casuali. La Regione dovrebbe adottare un processo più trasparente: nominare un gruppo ufficiale di esperti riconosciuti internazionalmente (quindi escludendo personaggi con esposizione mediatica ma privi di credenziali scientifiche nel campo specifico del Covid, e privi di contatti con le esperienze straniere)”. Hanno affermato Boeri e Perotti.

    L’articolo Covid 19: i premi ai manager che fanno discutere sembra essere il primo su ManagementCuE.

    Share

    NEL MONDO
    62,084,910
    Casi totali confermati
    Updated on 28 November 2020 11:38
    All countries
    1,451,167
    Morti totali
    Updated on 28 November 2020 11:38

    GUARDA TUTTI I DATI

    ITALIA

    Italy
    1,538,217
    Casi totali confermati
    Updated on 28 November 2020 11:38
    Italy
    696,647
    Guariti totali
    Updated on 28 November 2020 11:38
    Italy
    787,893
    Attuali positivi totali
    Updated on 28 November 2020 11:38
    Italy
    53,677
    Morti totali
    Updated on 28 November 2020 11:38

    Ultimi articoli

    Alghe stampate in 3D come generatori di ossigeno per i tessuti umani

    A partire dall’uomo nel suo complesso alla più piccola cellula che lo compone, la vita è possibile solo in presenza di un’adeguata quantità di...

    Scoperto un inibitore che potrebbe bloccare la replicazione di SARS-CoV-2

    Quante volte in questi mesi abbiamo sentito che aziende e gruppi di ricerca stavano lavorando ad un antivirale specifico contro il SARS-CoV-2? Ovviamente e,...

    Alla ricerca del moto perpetuo: il Santo Graal per molti studiosi

    La realizzazione della macchina a moto perpetuo ha attirato la curiosità di molti studiosi, diventando un vero e proprio rompicapo. La tenacia e la...

    Cure e vaccini

    Alghe stampate in 3D come generatori di ossigeno per i tessuti umani

    A partire dall’uomo nel suo complesso alla più piccola cellula che lo compone, la vita è possibile solo in presenza di un’adeguata quantità di...

    Alla ricerca del moto perpetuo: il Santo Graal per molti studiosi

    La realizzazione della macchina a moto perpetuo ha attirato la curiosità di molti studiosi, diventando un vero e proprio rompicapo. La tenacia e la...

    Alzheimer e Sindrome di Down, una triste relazione

    La presenza di un cromosoma in più comporta spesso rischi e limitazioni a livello corporeo per tutti i soggetti con Sindrome di Down. Tra...

    Morto Maradona: ad ucciderlo un arresto cardiorespiratorio

    Una notizia che non avremmo mai voluto ricevere quella di questo pomeriggio: Diego Armando Maradona è morto all’età di 60 anni in seguito ad...

    Pompei: ritrovati due corpi intatti, di chi si tratta?

    Come abbiamo letto sui libri e molto probabilmente studiato a scuola, nel 79 d.C. l’eruzione del Vesuvio provocò la completa distruzione delle città di...

    Aggressione con acido: come soccorrere la vittima?

    In una società all’avanguardia, che si evolve velocemente, facendosi portavoce di valori come l’uguaglianza dei diritti degli esseri umani, e che si serve di...

    Articoli correlati

    Alghe stampate in 3D come generatori di ossigeno per i tessuti umani

    A partire dall’uomo nel suo complesso alla più piccola cellula che lo compone, la...

    Scoperto un inibitore che potrebbe bloccare la replicazione di SARS-CoV-2

    Quante volte in questi mesi abbiamo sentito che aziende e gruppi di ricerca stavano...

    Alla ricerca del moto perpetuo: il Santo Graal per molti studiosi

    La realizzazione della macchina a moto perpetuo ha attirato la curiosità di molti studiosi,...

    Alzheimer e Sindrome di Down, una triste relazione

    La presenza di un cromosoma in più comporta spesso rischi e limitazioni a livello...