Altro

    La popolazione mondiale ha appena raggiunto gli 8 miliardi di persone

    Oggi, 15 novembre 2022 si è raggiunta la cifra di 8 miliardi di persone sul suolo terrestre, quasi esattamente 11 anni dopo aver raggiunta la soglia dei 7 miliardi, il 31 ottobre 2011. La popolazione mondiale indica la quantità di essere umani che abitano la Terra in un certo periodo storico e dal XIV secolo ha visto una crescita continua.

    Popolazione mondiale: una crescita continua

    popolazione mondiale

    Il tasso di crescita della popolazione ha raggiunto un picco del 2,19% annuo nel 1964, che, però, nel 2008 si è quasi dimezzato. Secondo una stima dell’ONU del 2019, nel 2050 la popolazione mondiale potrebbe raggiungere i 10 miliardi. Secondo invece l’IHME, giungerà il picco di 9,7 miliardi nel 2064 per poi calare a 8,8 nel 2100.

    Statistiche

    Secondo Worldometer, sito gestito da un team internazionale di sviluppatori, ricercatori e volontari che rendono disponibili le statistiche mondiali in tempo reale per un vasto pubblico in tutto il mondo, la cifra ha raggiunto pochi minuti fa gli 8 miliardi, segnando una quantità record in un momento in cui le guerre, le carestie e la crisi internazionale colpiscono gran parte di quella popolazione.

    Un po’ di storia

    Secondo la teoria della catastrofe di Toba, la popolazione mondiale fu decimata da un cataclisma nel 70.000 a.C. Da poche migliaia di individui si arrivò poi, con la scoperta dell’agricoltura, a 1 milione di abitanti senza però mostrare una crescita continua per via del loro stile di vita. Durante l’Impero Romano, si crede che la popolazione sia arrivata a circa 120 milioni di abitanti per poi essere duramente colpita dalla peste di Giustiniano.

    Successivamente, con la peste nera, la popolazione subì nuovamente un duro colpo, scendendo da 450 milioni a circa 350. Questa è stata l’ultima volta in cui la popolazione mondiale è diminuita in maniera evidente. La colonizzazione delle Americhe, la rivoluzione industriale, lo sviluppo della medicina e il miglioramento della qualità di vita delle persone permisero di avere un incremento continuo fino ad arrivare, nel 1975, a raggiungere i 4 miliardi: quasi raddoppiando in 35 anni e toccando la propria velocità di crescita più elevata.

    Secondo alcune stime, la popolazione mondiale crescerà fino a raggiungere 9.6-12.3 miliardi di persone nel 2100. Per quanto riguarda l’Italia, uno studio di The Lancet del 2020, prevede che la popolazione del nostro paese, da poco più di 60 milioni di persone stimate nel 2017, subirà un dimezzamento a poco più di 30 milioni entro il 2100. 

    Quante sono state le persone vissute sulla Terra?

    Ci sono 8 milioni di persone che attualmente vivono sul nostro pianeta, ma quanti sono stati gli uomini e le donne che hanno camminato per la nostra Terra dal 200000 a.C, data indicativa dell’apparizione dei primi Sapiens, fino ad oggi?

    Secondo i dati riportati dal PRB (Population Reference Bureau), organizzazione non governativa di Washington DC, aggiornati al 18 maggio 2021, la stima degli Homo Sapiens vissuti sulla Terra si aggirerebbe intorno ai 117 miliardi. Scopri di più sul nostro articolo dedicato: Quante sono state le persone vissute sulla Terra?

    L’articolo La popolazione mondiale ha appena raggiunto gli 8 miliardi di persone è stato scritto su: Science | CUENEWS.

    Share

    NEL MONDO
    548,935,393
    Casi totali confermati
    Updated on 27 June 2022 03:32
    All countries
    6,350,765
    Morti totali
    Updated on 27 June 2022 03:32

    GUARDA TUTTI I DATI

    ITALIA

    Italy
    18,234,242
    Casi totali confermati
    Updated on 27 June 2022 03:32
    Italy
    17,332,700
    Guariti totali
    Updated on 27 June 2022 03:32
    Italy
    733,440
    Attuali positivi totali
    Updated on 27 June 2022 03:32
    Italy
    168,102
    Morti totali
    Updated on 27 June 2022 03:32

    Ultimi articoli

    Cure e vaccini

    Articoli correlati

    Emicrania: MRI rivela cambiamenti cerebrali in chi ne soffre

    Per la prima volta, un nuovo studio ha identificato spazi perivascolare ingrossati nel cervello...

    Alzheimer: cos’è la malattia a cui è predisposto Chris Hemsworth

    Chris Hemsworth è un attore Australiano divenuto ormai famoso grazie a diversi film. Inizia...

    Ricostruzione nasale grazie alla stampa 3D

    La stampa 3D è ormai una costante presente anche in molte realtà industriali. Di...

    Coprolalia: impulso incontrollabile a pronunciare parole oscene

    La coprolalia rappresenta uno dei sintomi più sconcertanti e socialmente invalidanti della sindrome di...