Altro

    Impressionante sciame sismico in Islanda: una scossa di terremoto ogni 5 secondi

    Un importante sciame sismico ha colpito la penisola di Reykjanes, nel sud-ovest dell’Islanda, attirando l’attenzione per la sua insolita estensione e le potenziali implicazioni vulcaniche.

    Scala dello sciame sismico in Islanda

    La penisola di Reykjanes ha sperimentato oltre 5.500 piccoli terremoti alla fine di ottobre 2023, segnando un notevole aumento dell’attività sismica. L’escalation ha raggiunto il picco il 10 novembre, con un record di ventimila tremori, il più grande superando la magnitudo 5. Questa intensità di attività sismica è particolarmente significativa poiché indica la possibilità di un’imminente eruzione vulcanica, la quarta negli ultimi tre anni in questa regione.

    Contesto geologico

    sciame sismico in Islanda

    La posizione dell’Islanda tra le placche tettoniche eurasiatica e nordamericana, due delle più grandi del pianeta, la rende un’area propensa a attività sismica e vulcanica. I recenti terremoti sono stati innescati da un’intrusione magmatica sotto l’area, un fenomeno risultante dal movimento di queste placche tettoniche in direzioni opposte. Questa intrusione magmatica ha portato all’accumulo di magma, costruendo pressione e spostandosi verso la superficie terrestre, un processo evidente dai terremoti che hanno origine fino a una profondità di 5 km.

    Prospettiva storica

    Notevolmente, la Penisola di Reykjanes non aveva sperimentato un’eruzione vulcanica per 815 anni fino a una serie di eruzioni iniziate nel 2021. L’eruzione più recente prima dell’attuale attività sismica si è verificata nel luglio 2023 e durata fino all’inizio di agosto, con una fessura lunga 900 metri che si è aperta.

    Sciame sismico in Islanda: potenziale eruzione vulcanica

    Data l’attuale tendenza sismica, gli esperti dell’Ufficio Meteorologico Islandese (IMO) prevedono una potenziale eruzione vulcanica nei prossimi 12 mesi. L’IMO sta monitorando da vicino la situazione, con i terremoti più forti del branco attuale misurati a una magnitudo di 4.5, e circa 15 scosse sono state a 3.0 o più forti.

    Misure di sicurezza e precauzioni dopo lo sciame sismico in Islanda

    In risposta allo sciame sismico, le autorità hanno adottato misure precauzionali, inclusa l’evacuazione della città di Grindavík, la più vicina all’attività sismica. Sono in atto piani di emergenza e le autorità sono pronte a rispondere a qualsiasi eruzione vulcanica, che dipenderà dalle sue dimensioni e intensità.

    L’attività sismica in corso nella penisola di Reykjanes in Islanda evidenzia la natura dinamica e imprevedibile dei processi geologici della Terra. La potenziale eruzione vulcanica in questa regione sottolinea l’importanza del monitoraggio continuo e della preparazione per mitigare i rischi e garantire la sicurezza pubblica. L’unico contesto geologico dell’Islanda continua a offrire intuizioni inestimabili sui fenomeni sismici e vulcanici.

    L’articolo Impressionante sciame sismico in Islanda: una scossa di terremoto ogni 5 secondi è stato scritto su: CUENEWS | Science.

    Share

    NEL MONDO
    698,885,615
    Casi totali confermati
    Updated on 7 December 2023 00:15
    All countries
    6,947,671
    Morti totali
    Updated on 7 December 2023 00:15

    GUARDA TUTTI I DATI

    ITALIA

    Italy
    26,415,845
    Casi totali confermati
    Updated on 7 December 2023 00:15
    Italy
    26,025,851
    Guariti totali
    Updated on 7 December 2023 00:15
    Italy
    196,559
    Attuali positivi totali
    Updated on 7 December 2023 00:15
    Italy
    193,435
    Morti totali
    Updated on 7 December 2023 00:15

    Ultimi articoli

    Cure e vaccini

    Articoli correlati

    Covid-19 in Italia: Gimbe rivela un aumento significativo di contagi e ricoveri

    L’Italia affronta una nuova ondata di Covid-19, con numeri che risvegliano l’attenzione nazionale e...

    La FDA potrebbe presto approvare un farmaco per allungare la vita dei cani di grossa taglia

    Quattro anni fa, Celine Halioua fondò Loyal con una visione semplice ma rivoluzionaria: introdurre...

    Falda d’acqua potabile scoperta nel sottosuolo siciliano

    Una falda d’acqua le cui sorgenti si trovano fra i 700 e i 2500...

    Il gigantesco iceberg A23a riprende a muoversi oltrepassando la punta settentrionale della Penisola Antartica

    Recenti immagini satellitari hanno rivelato che A23a, uno dei più grandi iceberg del mondo,...